Cresce la richiesta di verifiche di sicurezza per carrelli elevatori a forche ATEX



Articolo di molokini in data 16-05-2017

Pyroban, società di sicurezza, ha riportato una crescita significativa nel Regno Unito nel 2016 per le verifiche di sicurezza annuali (Ex-ASA) effettuate su carrelli elevatori con protezione anti esplosione. La società dichiara che sono stati gli utenti di carrelli elevatori "ATEX*" a spingere la domanda, non i rivenditori.

"Convertire un sollevatore a forche in modo che sia conforme ad ATEX assicura al carrello di essere protetto dalle esplosioni al primo utilizzo", dichiara Darren Boiling, Responsabile Post-Vendita Gruppo per Pyroban. "Il fatto che resti sicuro dipende da molti fattori".

Usura estrema, manutenzione tardiva od errata ed altri fattori come operazioni ad alto impatto possono compromettere un sistema di sicurezza anti esplosione durante la vita del dispositivo.

"Osservare gli orari di servizio e servirsi di tecnici qualificati e di parti corrette rappresentano i passi essenziali per evitare che un carrello diventi una fonte di ignizione durante la sua vita", dice Darren. "Tuttavia, un'ispezione del sistema di sicurezza ogni anno da parte di ingegneri qualificati è fondamentale".

In molti Paesi la legge impone che qualsiasi tipo di sollevatore a forche debba superare un esame approfondito, un'ispezione che si concentra sul carrello elevatore stesso. Ciò è solitamente controllato ed organizzato dal fornitore del sollevatore a forche come parte di un contratto.

“Nel 2016 Pyroban ha lanciato un'iniziativa destinata agli utenti dei sollevatori a forche spiegando la necessità di un'ispezione annuale del sistema di protezione anti esplosioni per avere un carrello elevatore a forche ATEX", dichiara. “Questa dovrebbe essere effettuata in aggiunta ad un esame approfondito”.

Tutte le procedure post-vendita di Pyroban sono concepite ai sensi di EN60079-17 che indica che una routine di ispezione deve essere assicurata per il funzionamento continuo e sicuro dell'apparecchiatura. È anche un requisito legale per le società "dimostrare che tale apparecchiatura di lavoro sia progettata e mantenuta correttamente in merito alla sicurezza" ai sensi di ATEX 1999/92/CE.

Come ha commentato Darren Boiling al lancio dell'iniziativa all'inizio del 2016: “Se un carrello è stato usato senza un'ispezione annuale potrebbe guastarsi e secondo la legge il datore di lavoro potrebbe essere riconosciuto responsabile di contravvenire ai suoi obblighi verso la sicurezza”.

L'Ex-ASA (Verifica di sicurezza annuale Ex) di Pyroban assicura che l'integrità e la sicurezza delle apparecchiature per la movimentazione dei materiali non siano compromesse durante il periodo di utilizzo.
L'ispezione può essere eseguita in qualsiasi luogo da uno degli ingegneri specializzati di Pyroban e funziona all'unisono con il supporto di assistenza offerto dai fornitori del carrello elevatore a forche.

Tutti i componenti critici per la sicurezza del sistema di protezione anti esplosione di Pyroban sono ispezionati e registrati, inclusi gli involucri Exd, i cavi e le valvole, i dispositivi di spegnimento, la conduttività ed i rivestimenti delle forcelle. Se non vengono trovate irregolarità, il mezzo sarà dichiarato sicuro per l'uso e sarà rilasciato un certificato per supportare il documento di protezione contro le esplosioni (EPD). Le irregolarità devono essere riparate immediatamente, seguite da nuova ispezione.

Pyroban converte tutti i tipi ed i marchi di elevatori a forche e fornisce un numero crescente di ispezioni in vari settori, come chimica, farmaceutica, gestione dei rifiuti, alimenti e bevande, produzione generale e logistica.

Per ulteriori informazioni o per registrarsi su un EX-ASA, visitare www.pyroban.com o inviare un'e-mail a audits@pyroban.com.


Tag annuncio: Pyroban, ATEX, protezione anti esplosione, carrelli elevatori